WINDOWS E’ UN FLOP DA SEMPRE…

…e l’unico che ha resistito bene e’ XP. Dopo anni e anni di patch e service pack pero’.

Ricordo ancora il mio primo lavoro, 1 mese di help desk nel settembre 2004 appena finite le superiori: dovevo aiutare la gente con l’aggiornamento al Service Pack 2 di XP.
Attila faceva meno vittime…
Ricordo le ore passate al telefono, se andava bene e il pc era pulito e veloce (cosa rara) ci volevano 2 ore per disinstallare SP2 e poi quasi altrettante per reinstallarlo. E nel frattempo io mi dilettavo a giocare ad Halo – Combat Evolved e Diablo 2 installati bellamente sul pc del lavoro, senza audio se no se ne accorgevano. Avevo dato disponibilita’ per il full time e mi avevano preso per il part time di sabato e domenica (8 ore su turni, mica tanto leggero visto che la gente e’ a casa il weekend e le chiamate arrivavano a ondate, per non parlare dell’email e della chat con la gente che scriveva “C 6?”…), a volte lasciandomi da solo alla sera tra le 20 e le 22, cosa che avevano promesso di non fare e di incastrare gli orari in modo che ci fossero sempre almeno due persone… Ero solo io e qualche collega…

Comunque sia, la mia esperienza parte dal 1997 col mio primo pc (prima avevo un Commodore, ci giocavo e ci programmavo). Un IBM Aptiva costato un macello ai miei, con altoparlanti e subwoofer della Boose, preinstallato Windows 95. E li’ si’ che mi sono fatto le ossa, passando poi pure per “Windows 98, Aggiornamento”.
Giusto nel 2004 arrivo’ il nuovo pc con XP (nota: io col pc gioco DA SEMPRE, una volta bastavano due Voodoo2 comprate nel giro di 7 anni, poi ogni anno dovevi quasi cambiare scheda video), saltando fortunatamente Windows ME.
La mia esperienza continuava a crescere, smanettavo tanto e poi lo facevo anche per lavoro come tecnico.

Ne ho viste di tutte (e le ho risolte tutte, modestamente), ma Windows continua sempre a stupirmi.

Al lavoro stiamo facendo il porting dei nostri pc di stazione e del nostro software da Windows XP (che nel 2014 cessa il supporto Microsoft) a Windows 8 64bit. Tantovale passare diretti all’ultimo cosi’ da essere piu’ longevi.
Il software di per se’ funziona. Ma ci sono problemi con le schede PCI-CAN e USB-CAN. I driver. E se non sono i driver, sono le applicazioni.
Una settimana piena a tentare di farle funzionare, niente. Vabbe’ c’era anche il problema del monitor (quello da 15″ aveva la risoluzione bassa e non funzionava, quello da 17″ si’, ma su entrambi non va il touchscreen seriale) ma quello era di quasi-facile risoluzione.
Al che l’IT della sede mi dice di contattare l’IT dell’altra sede per chiedere che macchine hanno i ragazzi del Service (assistenza) visto che usano gli stessi tool e la USB-CAN. “Ah si’, loro hanno Windows 7 a 64bit e funziona tutto senza problemi”.

Mi sono fatto passare la procedura. Rispetto a quella per XP, oltre ai driver che gia’ installavo io, c’e’ un diverso ordine di installazione e un software in piu’ da installare.

Parto da Windows 7 64bit anche io cosi’ da vedere se funziona. Copio, installo, riavvio…….cazzo, va. E mi vede anche la scheda PCI-CAN.
Riavvio, parto con Windows 8 64bit (ah gia’, avevo installato anche Windows 7 32bit che ho anche sul mio portatile e nemmeno li’ sono riuscito a farlo andare), copio, installo, riavvio……cazzo, va (a parte una piccola cosa che e’ bastato poco a farla andare).

Ok allora…questo e’ un campo particolare e ok. Ma si tratta di installare software e dei driver di una scheda, gia’ compatibili per Windows 8. Non voglio spacciarmi per il dio in terra dei pc, ma porca puttana sono 9 anni che smanetto su Windows (di cui 4 anche per lavoro) e so mettere le mani ovunque, ho programmi per qualsiasi esigenza casalinga e non, fix del registro di sistema, ecc. Su XP sapevo ormai riconoscere anche i virus a vista d’occhio, manco fossi un medico, e se necessario li sapevo anche togliere a mano o comunque non c’e’ stato virus che mi ha resistito (che poi Windows fosse compromesso e bisognava reinstallare vabbe’).
Ho persino risolto un problema con l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 8, cosa che NESSUNO, sul sito di Microsoft Answer, era riuscito a risolvere. Se il primo tentativo di risoluzione che ti danno non va bene (“Fai la scansione antivirus, pulisci il pc, riavvia”), ti dicono di formattare e di reinstallare da zero….. ‘A coglione, io ho comprato l’aggiornamento apposta per non formattare cosi’ da non perdere dati e programmi (e tra l’altro non si puo’ installare da zero se non con certi giri), e tu mi dici di formattare? Mavaffanculo va’, e meno male che il tizio che risponde di solito e’ il Guru del sito e un megatecnico…

Pero’ cambiare l’ordine di installazione per far funzionare qualcosa, era una procedura che non vedevo dai tempi di Windows 95/98.

GG Microsoft. Gia’ l’interfaccia fa cagare e non hai dato opzioni per tornare a quella classica. Pure ste cose mi fai. GG.
E io mi ostino anche ad usarlo, ma lo faccio solo perche’ i giochi girano bene su Windows e Steam pure. Si’, anche perche’ adoro smanettarci, sul Mac non c’e’ nulla da toccare e mi fa tristezza :)

Fottuto monopolio…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Computer. Contrassegna il permalink.

2 risposte a WINDOWS E’ UN FLOP DA SEMPRE…

  1. Alèxandros ha detto:

    Passa a Linux.
    Con lui diventi il nuovo Steve Jobs!

    • baboo85 ha detto:

      Ma va, ma che Linux… Ci ho provato con linux, sinceramente gia’ Windows ha problemi di frammentazione (come Android) perche’ deve girare su millemila pc diversi, se poi anche l’OS e’ frammentato siamo a posto… Infatti quell’1-2% di diffusione sui pc ti fa capire tutto…

      Linux e’ buono solo sui server, per l’utilizzo di casa si potrebbe usare ma stai piu’ tempo a installarlo e sistemarlo che a fare altro. E anche Ubuntu non e’ che sia cosi’ messo bene, meglio degli altri, ma…

      In ogni caso non potrei mai usarlo, il pc lo uso 90% per giocare e solo alcuni giochi su Steam funzionano su Linux (e per i driver video credo che siamo ancora messi male).

Spamma pure, esplica le tue parole (insomma, di' sta minchiata)...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...